Linguine con Radicchio e pesto di Fave e Finocchietto, guarnite con Salvia fritta

20 minuti

preparazione

vegan
poco nichel

Ingredienti per 2 persone:

140 gr di linguine biologiche
100gr di fave sgranate
un ciuffetto di finocchietto selvatico
1 spicchietto di aglio
1 spicchietto di radicchio rosso
olio extravergine di oliva qb
sale marino bio qb

4 foglie di salvia
30gr di farina di ceci
un po' di farina di polenta

La cucina naturale, secondo il nostro parere, deve essere facile da fare!

Della serie apro il frigorifero e cucino con quello che ho in casa, soprattutto in tempi di coronavirus.

Le fave sono un presenti in questi giorni sulle nostre tavole e sono protagoniste di questo piatto veloce da fare e gustoso.

Ultimo tocco sono le foglie di salvia fritte per dare crocantezza a questo colorato piatto.

Procediamo:

Mentre cuoce la pasta in un mixer frulliamo le fave con finocchietto selvatico, aglio e olio extravergine di oliva.

Tritiamo sottilmente il radicchio rosso.

In una ciotola mescoliamo 30 gr di farina di ceci con 60 gr di acqua, saliamo leggermente. Immergiamo le foglie di salvia e le facciamo ripassare nella farina di polenta.

In una padellina mettiamo un po’ di olio di girasoli e aspettiamo che si scaldi bene.

Appena ben caldo immergiamo le foglie di salvia e cuociamo per qualche minuto. Poi le adagiamo in un piatto con foglio di carta assorbente.

In una padella versiamo le fave frullate e il radicchio rosso. Facciamo saltare e aggiungiamo le linguine scolate al dente. Amalgamiamo bene il tutto. Speziamo conĀ  un po’ di pepe in polvere.

Allestiamo il piatto decorando con le foglie di salvia appena fritta.