Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Le Lenticchie ottime per anemia, ma attenzione per chi è allergico al Nichel

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Le Lenticchie ottime per anemia, ma attenzione per chi è allergico al Nichel

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Zenzero attenzione per chi ha o avuto problemi con gastriti,ulcere,infiammazioni intestinali e calcoli biliari

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Il finocchio in Dietetica Tradizionale Cinese ottimo per dolore addominale provocato dal freddo

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Il finocchio in Dietetica Tradizionale Cinese ottimo per dolore addominale provocato dal freddo

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Cannella utile per l’influenza e raffreddore, no in gravidanza

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Cachi, frutti considerati molto energetici

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Cachi, frutti considerati molto energetici

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Il farro, in Dietetica Cinese, tonifica la Milza-Pancreas e nutre lo Yin

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Il farro, in Dietetica Cinese, tonifica la Milza-Pancreas e nutre lo Yin

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Spinaci attenti a chi ha problemi con calcoli renali per via degli ossalati che contiene

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Spinaci attenti a chi ha problemi con calcoli renali per via degli ossalati che contiene

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Pomodoro, attenzione per la presenza della solanina, sostanza che può scatenare mal di testa

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Pomodoro, attenzione per la presenza della solanina, sostanza che può scatenare mal di testa

Alimentazione bioenergetica e medicina tradizionale cinese

Soia attenti nel consumo eccessivo in caso di lattazione femminile